foto aereo

Come fare foto dall’aereo: i trucchi per scatti perfetti

Vedute sul deserto, oceani sconfinati o affascinanti ghiacciai: quando viaggiamo su un aereo sono davvero tanti i paesaggi spettacolari e mozzafiato che si stagliano sotto ai nostri occhi. Sarebbe un peccato perdersi questi panorami, quindi scattare una foto è il modo migliore per immortalare quello scorcio paesaggistico che difficilmente rivedremo un’altra volta. Scattare belle immagini all’interno di un mezzo in movimento non è affatto facile, ma allora come fare foto dall’aereo? Innanzitutto è importante il posto, quindi se vuoi divertirti a scattare foto in volo prenota con largo anticipo. I posti devono essere innanzitutto vicino al finestrino, ma sono da scartare quelli sopra l’ala poiché la visibilità sarebbe compromessa. Da evitare anche i posti nelle retrovie poiché le foto sarebbero rovinate dal riverbero del motore. Se vuoi sapere come fare foto dall’aereo in modo perfetto devi prenotare un posto vicino al finestrino nelle prime file.

Come fare foto dall’aereo: reattività e niente flash

Per scattare bellissime foto dall’aereo tieni tutto a portata di mano, poiché l’inquadratura perfetta potrebbe durare solo pochi secondi. Per questo motivo dovresti avere sempre il telefonino o la macchina fotografica in tasca o vicino ai piedi. In caso contrario, nel frangente in cui vai a recuperare il dispositivo nel bagaglio a mano, nella cappelliera o chissà dove l’aereo potrebbe cambiare angolazione di volo, col rischio di perdere quell’inquadratura così suggestiva e romantica. Tenendo tutto l’occorrente a portata di mano non darai fastidio al tuo vicino che dovrebbe altrimenti spostarsi di continuo per farti passare. Hai a disposizione pochi secondi per il tuo scatto perfetto, quindi assicurati di togliere il flash prima di partire per non disturbare le persone di fianco o vicino a te.

Come centrare la visuale

fotografia luceUn altro aspetto di grande importanza è centrare la visuale correttamente. Non scattare foto da un’angolatura troppo elevata del finestrino, altrimenti rischieresti di prendere una parte dell’aereo che rovinerebbe la naturalezza dello scatto. Inoltre i giochi di luce potrebbero rendere scuro il passaggio fuori incidendo negativamente sulla qualità della foto. Gli stessi problemi si verificherebbero scattando la foto dal basso dal finestrino. La fotocamera deve quindi essere ben centrata sul finestrino e bisogna inquadrare perfettamente la scena al di fuori del finestrino senza altri elementi circostanti. Fai attenzione a non toccare il finestrino ed evita di scattare se ci sono turbolenze, vuoti d’aria o altre vibrazioni che potrebbero compromettere la resa finale della foto.

Il corretto utilizzo dei filtri e degli obiettivi

Se scatti foto con una macchina fotografica ti consiglio di utilizzare esclusivamente un obiettivo standard, o al massimo uno zoom da 35mm o da 105mm. Da evitare i filtri di polarizzazione che rischierebbero di creare degli effetti anti-estetici a causa del rivestimento di plastica del finestrino. Per ridurre la luce copriti il capo con un giubbino, un cappotto o qualche altro capo d’abbigliamento e spegni le luci di cortesia vicino a te. In questo modo dovresti ridurre l’effetto luce che rischia di rendere poco visibile la foto ed ottenere uno scatto perfetto. Avvisa i tuoi vicini di viaggio che ti stai “bardando” in quel modo esclusivamente per scattare una foto, non vorrai mica passare per un terrorista!

Condividi questo articolo