foto in discoteca

Come fotografare in discoteca

Che tu sia un fotografo amatoriale o professionista, può tornarti molto utile sapere come fotografare in discoteca. Un domani il gestore di un locale potrebbe infatti chiederti di realizzare un reportage su una serata al suo locale; oppure molto più semplicemente degli amici potrebbero chiederti di scattare delle foto ad un compleanno o ad un anniversario. Ad ogni modo meglio farsi trovare pronti poiché per scattare foto nelle discoteche, ed in generale nei locali bui, bisogna seguire delle piccole regole ed accorgimenti per ottenere istantanee chiare e nitide. Sei pronto? Scopriamo come fotografare in discoteca e quali sono le tecniche da usare.

Come fotografare in discoteca: gli accessori della macchina fotografica

Le foto scattate tra amici solitamente vengono pubblicate sui social network e non hanno un utilizzo professionale, non per questo però devi accontentarti di un risultato scadente, soprattutto se sei un appassionato di fotografia. Dovrai scegliere una macchina fotografica di buon livello, e analizzare attentamente le luci del locale che saranno variabili. Naturalmente avrai bisogno di utilizzare il flash, mentre il diaframma dovrà essere impostato sulla massima apertura.

foto in discotecaConsiderando che il flash sarà utilizzato ad ogni foto, date le scarse condizioni di luce, ti consiglio di portarti una buona scorta di batterie per non rischiare di ritrovarti senza la “materia prima”. Se vuoi focalizzarti sui visi inquadrati ed ottimizzarne la ripresa fotografica, dovrai usare un diffusore di plastica per flash capace di ammorbidire la luce circostante. Sappi però che, così facendo, lo sfondo risulterà inevitabilmente sfocato. Se invece preferisci realizzare foto in movimento, cogliendo l’attimo in cui il popolo della notte si scatena, meglio impostare il flash sulla seconda tendina. Scopriamo altri consigli su come fotografare in discoteca nell’ultimo paragrafo.

Qual è la postazione migliore per fotografare in discoteca?

Per sapere come fotografare in discoteca devi porti una domanda: qual è la postazione migliore? Se desideri scattare foto collettive, soluzione molto indicata per i reportage richiesti dai gestori delle discoteche, allora dovrai provare a guadagnare una postazione sopraelevata. Da lì infatti avrai una panoramica completa della discoteca, riuscendo a dare un’idea di quello che sta succedendo nel locale. Assicurati di portare la tua attrezzatura in una borsa anti-urto, in modo da evitare danni e brutte sorprese. Un’ultima cosa: ricordati che per fare foto in discoteca avrai bisogno del permesso del gestore (a meno che non sia lui a commissionarti il lavoro), così come dovrai assicurarti che i partecipanti alla festa siano consapevoli che saranno scattate fotografie. Ora sai come fotografare in discoteca, conosci qualche altro trucco per avere una resa ottimale nei locali notturni?

 

Condividi questo articolo