fotografare soggetti sportivi

Come fotografare soggetti sportivi

Nella fotografia sportiva cogliere l’attimo fuggente durante l’azione culminante di una partita è tutto. Se riesci a fare questo, hai sicuramente una marcia in più come fotografo. Immortalare il momento preciso in cui la palla gonfia la rete, un tennista esulta dopo un punto importante, o cogliere la smorfia di dolore dell’atleta nel massimo dello sforzo è sinonimo di grande professionalità, ma anche di grande abilità. Se vuoi sapere come fotografare soggetti sportivi in questo articolo ti rivelerò alcuni piccoli trucchetti, che dovrai essere bravo a perfezionare secondo la tua esperienza personale e le tue preferenze dietro l’obiettivo.

Come fotografare soggetti sportivi: il triangolo dell’esposizione

Prima di sapere come fotografare soggettivi sportivi devi procurarti l’elemento più importante: la pazienza. Dovrai sperimentare più e più volte prima di maneggiare con padronanza questa tecnica. Partiamo dal triangolo dell’esposizione, vale da dire: tempo di esposizione, ISO e apertura. Durante la fotografia sportiva l’obiettivo principale è immortalare un preciso gesto, come se volessi fermare il tempo per un secondo, quindi devi usare un tempo di esposizione piuttosto breve. Ti consiglio di usare tempi sotto al millesimo di secondo per una resa perfetta.

fotografare soggetti sportiviI valori relativi all’ISO devono essere piuttosto elevati, soprattutto se scatti foto indoor o nelle ore pomeridiane e serali. Potrebbe essere utile abilitare l’ISO automatica per avere un miglior supporto durante lo scatto. Infine l’apertura deve essere piuttosto ampia, in modo da poter sfocare lo sfondo e far risaltare in primo piano l’atleta o il gesto tecnico che desideri immortalare. L’apertura più indicata è equivalente a f2.8, oppure se la macchina fotografica non lo permette è possibile assestarsi a f4. Un valore non elevato per l’apertura consente di tenere basso il tempo di esposizione, senza sottoesporre troppo la foto. Scopriamo come fotografare soggetti sportivi nell’ultimo paragrafo, dove ti darò altre piccole dritte per un ottimo risultato.

Scatto multiplo e messa a fuoco

Per sapere come fotografare soggetti sportivi è opportuno abilitare lo scatto multiplo. Con questa pratica puoi eseguire una serie di foto a raffica, fino a riempire completamente la memoria temporanea. Puoi così ottenere più scatti ravvicinati, tra cui scegliere quello che meglio immortala il momento saliente del gesto sportivo. Merita una menzione anche la messa a fuoco. Nella modalità autofocus ti suggerisco di utilizzare la messa a fuoco continua, mentre nella sezione area AF meglio puntare sulla selezione dinamica. Infine come formato è consigliabile utilizzare quello RAW. Ora sai come fotografare soggetti sportivi, sei pronto a lanciarti in una nuova avventura sperimentando questi piccoli trucchetti?

Condividi questo articolo