Cos'è la tecnica del Tilt Shift

Cos’è la tecnica del Tilt Shift

Nel mondo della fotografia grazie alle nuove tecnologie si stanno sviluppando tecniche sempre più innovative, che impongono al fotografo di essere costantemente aggiornato ed attrezzato per rispondere alle richieste sempre più esigenti dei clienti. Se vuoi espandere le tue conoscenze può esserti molto utile sapere cos’è la tecnica del Tilt Shift, che si sta diffondendo rapidamente negli ultimi tempi. Questa tecnica permette di mettere a fuoco un piano, sfocando tutto il resto. La resa è davvero molto suggestiva, in quanto sembra trasformare il mondo in un piccolo giocattolo come se fosse un plastico. Per ottenere l’effetto migliore bisogna scattare le foto dall’alto, magari da un balcone, da una terrazza o comunque da zone panoramiche dove si può eseguire uno scatto molto ampio. Puoi eseguire questa tecnica utilizzando un apposito obiettivo Tilt Shift oppure tramite strumenti di post-produzione (plugin esterni o Adobe Photoshop). Non ci resta che scoprire cos’è la tecnica del Tilt Shift.

Cos’è la tecnica del Tilt Shift: come trasformare il mondo in una miniatura

Cos'è la tecnica del Tilt ShiftLa tecnica del Tilt Shift è molto apprezzata nella fotografia industriale, pubblicitaria e soprattutto architettonica. I soggetti che meglio si adattano a questa tecnica sono edifici e grattacieli, dei quali si possono evidenziare alcuni aspetti peculiari, trasformandoli in piccole miniature. Con gli obiettivi standard il piano del fuoco è parallelo alla lente, mentre con l’obiettivo Tilt Shift può essere spostato in base alle tue preferenze. Tramite la lente puoi correggere le alterazioni in prospettiva che si ottengono quando si scattano delle foto. L’obiettivo assicura la massima resa tramite lo spostamento, in questo modo le linee non risultano distorte. Scopriamo cos’è la tecnica del Tilt Shift nel prossimo paragrafo, dove ti darò utili consigli per padroneggiarla perfettamente.

Consigli per apprendere la tecnica del Tilt Shift

Per sapere cos’è la tecnica del Tilt Shift devi avere molta pazienza, poiché richiede una grande applicazione ed attenzione. All’inizio questa tecnica può risultare piuttosto ostica, ed infatti impone diversi esperimenti che spesso risulteranno fallimentari. Non demordere però, poiché per fare una frittata devi rompere qualche uova! Vedrai che col tempo imparerai i piccoli trucchi e segreti di questa tecnica, che risulterà molto divertente ed interessante dopo averla appresa completamente. Inoltre non devi realizzare tutto in fase di produzione, puoi anche usare un programma di fotoritocco per migliorare il tuo scatto in un secondo momento. Se sei deciso ad imparare questa tecnica procurati un obiettivo Tilt Shift, così potrai fotografare paesaggi creando delle differenze di fuoco su vari piani dell’inquadratura, ottenendo un risultato molto suggestivo. Ora sai cos’è la tecnica del Tilt Shift, sei pronto a lanciarti in questa nuova avventura per migliorare le tue conoscenze nel mondo della fotografia?

Condividi questo articolo