foto con soggetti in movimento

Movimento nelle foto con la panoramica

Le foto che catturano un soggetto in movimento con messa a fuoco marcata mentre lasciano una sfumatura sfocata di sfondo per mostrare il movimento utilizzano una tecnica chiamata panoramica. La panoramica si riferisce al modo in cui il fotografo sposta uniformemente la propria fotocamera insieme al soggetto per scattare la foto. Impara ad utilizzare la tecnica panoramica per implicare il movimento nelle tue fotografie con questo tutorial.

Movimento nelle foto con la panoramica: i soggetti

I soggetti che si muovono ad una velocità abbastanza costante e seguono una traiettoria prevedibile sono buoni candidati per la tecnica della panoramica delle foto. Prova ad utilizzare automobili, ciclisti, atleti, skateboarder, animali in corsa o uccelli in volo.
Per fare in modo che la panoramica funzioni in modo efficace, è necessario scegliere uno sfondo diverso dai soggetti, che dovrà essere necessariamente sfocato. Se i tuoi scatti avranno uno sfondo con un colore singolo, come un muro o un cielo senza nuvole, il movimento sarà meno evidente e il soggetto apparirà appena visibile su uno sfondo intero.

Velocità dell’otturatore

Utilizza la modalità manuale se sei hai una buona pratica con le impostazioni della fotocamera o la modalità priorità dell’otturatore se sei nuovo ai comandi della fotocamera. Le velocità dell’otturatore più basse sono la chiave per catturare il movimento con la panoramica. In generale, una velocità più lenta di circa 1/30 di un secondo comporterà una maggiore sfocatura sia nel soggetto che nel tuo sfondo. foto con soggetti in movimentoUna velocità più alta di 1/60 a 1/100 di un secondo, solitamente, marca abbastanza il soggetto, ma con meno sfumature di sfondo evidenti. Tieni presente che la velocità dell’otturatore funziona con la panoramica in relazione a diversi fattori, tra cui la velocità del soggetto. Inizia con una velocità dell’otturatore lenta e aumenta per trovare il punto dolce che rende le tue immagini corrispondenti alla tua visualizzazione.

Stabilizzazione dell’immagine

Mentre un treppiedi può essere utile per eseguire la panoramica delle foto, questo non è del tutto necessario. Per mettere a fuoco senza un treppiedi, tieni i piedi fermi in un punto per aggiungere un pò di stabilità alla tua postura e tieni la fotocamera vicino al tuo viso.

Completamento dell’immagine

Una delle parti più importanti della panoramica è il completamento dell’immagine. Tieni il movimento alla stessa velocità del soggetto anche dopo aver premuto delicatamente il pulsante di scatto. In questo modo, le linee di sfondo saranno lisce e uniformi. Scattando troppo presto la tua panoramica, provocherà una fotografia con un soggetto sfocato, poiché un aspetto importante della panoramica è quello di spostarsi alla stessa velocità del soggetto.

Hai altri consigli utili per scattare foto con soggetti in movimento?

Condividi questo articolo